Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


In vista della fine della mia vita culinaria, intesa come una vita culinaria LIBERA, prima cioé che davvero la mia forma fisica perda completamente interesse per l’altro sesso (direi 15 anni circa ad essere ottimisti, sempre se non uso l’altra via per andare) , ad opera mia che mi reco, questo lunedì, da una nutrizionista, sto mangiando normalmente. Quindi come un porco.

Cioé…

non del tutto. Ad esempio da quando lei mi ha lasciato spesso la vita è una merda e l’unico alimento che posso facilmente infilare (non nel retto) è la banana. Va giù facile, è molliccia, dolce, si fa presto.

Comunque insomma l’altro giorno Sushi all-you-can-eat a bomba. Che sia quello? Che sia la pizzanapoletanaconrobiolacavolonero? Non so, di solito il sushi non mi fa né cagare né scorreggiare come un drago urfido. Quindi propenderei per il cavolo-nero. Ma solo perché associo facilmente il concetto di fetore con il cavolo.

se non erano i griffin…

Comunque sono qui che perdo tempo e scorreggio (si, con due R) come una merda e vorrei allontanarmi da me stesso ma non riuscirei a scrivere. E per fortuna che la mia ex dorme e io ho comunque aperto tutte le finestre.

E comunque tanto per la cronaca lei ha già trovato da farsi sbattere di nuovo, sempre da uomini sposati. Lei lo dice sempre: non so cosa cazzo si sposano queste se poi non si trombano i loro mariti. Cosa credono, che si ammazzino di seghe per 10 anni? Quelli si guardano intorno. E trovano lei, e quelle come lei. Che zitte zitte fanno quello che non fate voi, care mogli che smettono di darla ai mariti. Perché se voi andate in menopausa anticipata “perché sono mamma”, beh, loro restano sempre quelli che avete sposato, non si trasformano in un uomo-senza-cazzo.

Io lo so cosa vuol dire togliere il sesso ad una donna. Ad un certo punto impazzisce. E non pensate, mogli, che se lo fate come se fosse una concessione sia lo stesso. Siamo tutti umani. Nessuno si vuol vedere fare l’elemosina. Tutti vogliono il proprio pezzetto di felicità. E prima o poi i mariti delle mogli che smettono di fare sesso sentono che non li desiderate più e sentono il bisogno di essere desiderati ed amati completamente, di essere coccolati, di sentire un corpo, una passione, un desiderio. E non smettono di amare i vostri figli, sono anche figli loro. Solo che non smettono di amare e DESIDERARE anche voi. Cosa che dimostrano.

Le mogli che continuano a scoparsi con gioia i loro mariti (e viceversa) non sono ovviamente interessate da questo BLA informativo.

La mia ex mi risulta sempre più una dura. Ma una vera dura. Cazzo se sopravvive e si prende le sue soddisfazioni. Spacca! Mi sotterrerà scavando coi diti medi. Io me la sono sempre immaginata da vecchia, una vecchia secca, dura, fiera, che manda tutti affanculo al minimo scazzo, ma rispettosa, cortese e gentile con chi lo é.

Io so quanto sia desiderosa di affetto, amore, premura, rispetto, compagnia, coccole, attenzioni, ammirazione, complimenti, riconoscimento. Ma è una dura. Lei non fa la piagnistea come me. Lei tira avanti, lei si alza, prende il respiro e fa quello che c’è da fare. Magari qualche volta piange, magari qualche volta si sente la tristezza cosmica. Ma mai e poi mai lei la darà vinta al mondo pensando come me. Siamo altre razze.

Ora, lungi da me dare della puttana alla mia ex: NON lo sto facendo. Lei ha esigenze, gli uomini che incontra anche. La stessa esigenza: incontrare un altro corpo dell’altro sesso e stare bene. Le puttane hanno esigenze economiche e vendono il proprio corpo a chi paga. Fatta questa doverosa premessa, ricordo un famoso dialogo pure ben recitato (ma non ricordo di chi!!!!) in cui questa puttana dice che poveri, poveri uomini, meschini. Non sono forti, sono bisognosi. Che se non ci fossero loro, le puttane, a salvare i vostri matrimoni… Che menomale che ci siamo noi, che facciamo quello che voi non fate più … ma poi tornano da voi, dai vostri figli, dalle vostre famiglie che restano in piedi, che vanno avanti. Che se non ci fossimo noi – dice l’attrice – se ne andrebbero via.

Ecco, questa cosa la possiamo prendere tutti molto male. Ma quando lo facciamo non ragioniamo, facciamo solo la guerra dei sessi, la contrapposizione di orgogli. Mai pensiamo all’esigenza, all’umanità, al bisogno, al desiderio … ed alla mescolanza che si genera tra il sentimento, la sensazione, il senso del sé e la sessualità, il rapporto tra corpo e sentimento con una persona che amiamo… e che ad un certo punto scivola via, lasciando solo una parte, spesso senza che si capisca nulla. Lasciando l’altro al silenzio.

Sono stato io, nel mio caso, quello che lasciava il silenzio ed il dubbio. Di solito però ragazzi… che smettono di scoparsi i mariti sono le mogli, ditelo, per favore, ammettetelo. Spessissimo … perché ci sono i figli. Che tristezza.

Annunci