Tag

, , , , , , , , , ,


fottuti cantautori anni 70 e 80, non c’è una sola singola frase che possa dire senza che mi venga in mente qualche cazzo di canzone da “radio birichina” … mi manca da morire / quel suo piccolo grande amore. E alé.

Aiutami a distruggerti – e un’altra.

Hey man, che sei solo come me, dall’altra parte della strada.

Perdere l’amore, quando si fa sera, quando tra i capelli un po’ d’argento li colora, rischi di impazzire, può scoppiarti il cuore, perdere una donna e avere voglia di morire, lasciami gridare, rinnegare il cielo, prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo, li farò cadere ad uno ad uno, spezzerò le ali del destino … e ti avrò vicino – comunque ti capisco ... – MIO DIO!!!!

farò di te la mia estensione, farò di te il tempo delal ragione, farò di più , afrò tutte le cose che vuoi fare anche tu – (qui io piango, brutta fottuta maledizione).

e l’aspetti ad un telefono […] con il cuore nello stomaco, un gomitolo nell’angolo, li da sol* dentro un brivido … 

Ragazzi, ora magari per voi io sono SOLO un metallaro ma… assolutamente no: i miei amici metallari mi hanno sempre cagato in testa perché ascolto la Pausini 🙂 E chi ascolta la pausini per il contrario 🙂 Comunque maledetti fottuti cantautori di merda ceh mi state facendo piangere il triplo.

Annunci