Tag

, , , , , ,


Ascolto “il falco e il gabbiano” in replica notturna, trasmissione di Radio24 condotta da Enrico Ruggieri, e sento qualcosa, con attenzione, degli Stooges. Di Iggy Pop ho sempre tenuto a mente solamente l’immagine nervosa, a braccia alzate oppure di auto-abbraccio sempre molto nervoso, di questo tipo che mi dava l’idea di essere abbastanza drogato.

Ma – chissà poi perché – della musica non mi sono mai interessato. Dunque quando è uscito Nevermind dei Nirvana (che mi interessava anche lui pochetto, ma in quel momento cagavo il cazzo a tutto ciò che mi puzzava di “essere di moda ora – lo ascolterò tra tre anni”) non mi sono accorto di quanto tutta quella roba che doveva “spazzare via il passato” fosse … il passato.

Forse non nella parte musicale, ma il cantato… dai, quanta ispirazione c’era in quel mondo e quel modo? Non lo so, lo scopro ora e non vado manco a guardare su wikipedia… ma mi rendo conto del bottazzo di ignoranza.