Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


N’amicomio c’ha l’amante. Nel senso proprio che è sposato e ha l’amante. Fissa, da qualcosa come 10 anni. E lei, come credo faccia la “vera” amante, lo accetta. Lei sa di essere “l’altra” e di prendere “gli avanzi”. Ma, pensavo io, credesse di avere la parte migliore: solo i bei momenti, solo sentimenti (drammi o romanzi, ma sentimenti) e il sesso, il tempo libero. Niente lavoro, niente bollette, niente puzzadipiedi.

La moglie alla fin fine lo sa: lo accetta fintantoché le apparenze sono salve. Si sono sposati giovani, lui non ha avuto il coraggio di dire “no” quando lei è rimasta incinta: poteva, ma credeva che gli altri si aspettassero questo da lui.  Odia suo figlio, ma ha sempre fatto il suo dovere, imposto. A parte dimostrargli affetto.

Ora il figlio ha fatto un figlio. E lui odia essere nonno.

Inoltre è arrivata un’altra tipa, che dopo tanti anni gli ha detto che l’ha sempre desiderato, gli ha infilato la lingua in bocca e lui in piena crisi di mezza età e moglie in ferie se l’è ovviamente scopata: una ragazza con la metà dei suoi anni che gli ricorda che non ha ancora il piede nella fossa? Questa (debolezza? caratteristica?) roba da uomo, da maschio la posso capire. Certo, c’è però tutto il resto intorno.

Siccome ha la sincerità dell’incontinente (a parte con la moglie relativamente all’amante #1) ha dovuto subito dire dell’amante #2 all’amante #1. Che conosciamo tutti e alla quale, povera ragazza, ci siamo anche affezionati. Non ha amor proprio. Il suo amore è solo questo tizio. Ora lei è preoccupata perché non sa in quale modo debba comportarsi pur di avere qualsiasi quantità di avanzi del suo amato. Si preoccupa anche del fatto che avrà – lui – problemi, se non si organizza per bene. L’amante #2 è più giovane e potrebbe non essere preparata come lei: potrebbe sputtanare tutto.

Ma l’amante #2 non vuole che lui veda l’amante #1. Eh. E lui? Ah lui non è mai responsabile. Sono gli altri che scelgono. Lui dice di no alla #1 perché la #2 potrebbe non gradire che se le sbatta tutte e due. E allora la #1 accetta.

Avete domande? La moglie? Mah … potrebbe e dovrebbe spaccare tutto e dire FUORIDALCAZZO. Ma non lo dice. Lui? Lui potrebbeedovrebbe dire “vadofuoridalcazzo” ma non lo fa. Chiaramente vuole il miele da tutti. Non ha avuto un’adolescenza appagante (e pure questo lo capisco).

Altri? E’ un casino. Un casino incredibile. E tutta la mia pena va a quella povera donna di amante #1 , che è l’unica che ama incondizionatamente l’altro, annullandosi completamente, l’unica che non dice mai “si ma io?”. Lei, leè è l’unica vera vittima. Tutti gli altri sanno tirare fuori gli artigli. Ma lei no.

In questa settimana di ferie lui incasinato come un ragazzino (di una volta: oggi se ne fotterebbero) dice “ok, smettiamo tutti tutto, vado in meditazione e isolamento”.

L’amante #2 dice “si ma non potresti andarci DOPO questa settimana?”

L’amante #1 dice “io aspetto qui eh? Quando avete finito io sono qui”.

La moglie semplicemente fa finta di niente basta che non si facciano sentire, vedere, eccetera. E comunque della #2 non sa un cazzo. Ma voglio vedere se i vicini non usciranno con un bordello infernale.

Io alla #1 ho consigliato “Tronca ogni cosa: trova il modo di dare uno spazio alla possibilità di essere felice”. Ora non ce l’ha: nessuno sa che è disponibile, che ha un corpo, un cervello, cultura, voglia di divertirsi ma anche semplicemente. Non lo sa nessuno perché lei era la donna segreta di uno che adesso ha premuto il tasto “+1”.

Un altro mio amico invece le ha consigliato di fottersene di questa sbandata “#2” che nel giro di poco tempo sarebbe rientrata. Io non me ne capacito. Puoi dire a una che si prende la merda di aspettare in disparte per aspettare il suo turno?

Da un lato non posso negare di invidiare il fatto che più donne (moglie a parte: non la vorrei mai: è insopportabile) siano tutte invaghite di un uomo che non è nemmeno un adone. Da un altro è un casino, un vero casino perché tutte queste donne soffrono. E invecchiano.

Forse l’unica che si divertirà sarà la #2 che si becca ‘sta settimana di parco giochi con drammone annesso. Il mio amico è mio amico. Non molla la moglie. La moglie non molla lui. L’amante non preme perché le cose cambino. Lui non molla l’amante. La tipa #2 per ora non ha dimostrato aspirazioni di annessione territoriale. Vedremo.

Tutto sommato, pur essendo un disastro, credo che l’iniezione all’ego che può darti una cosa simile sia mostruosamente potente. E’ il potere, non è il denaro.