Tag

, , , , , , , , , , , , ,


In questo preciso momento sento che Arcurs sta ridendo, il fetecchione. Shutterstock ha deciso (ovviamente unilateralmente) di abbassare la percentuale di guadagno sulle licenze estese (enhanced) per chi non sta già guadagnando un botto. Sembra che questa merda dei ricchi che devono sempre guadagnare di più, perché sono già ricchi, senza neanche lasciare che la botta di culo del pagamento grosso il poveraccio se la possa godere in allegria … che questa insomma sia la moda mondiale. Un po’ come al ristorante quando paghi il servizio o il coperto in percentuale sul conto … cioé più mi inculi e più te sengrossa? Aoh!!

La vendita di una licenza estesa era una bella cosa: la cosa più vicina al Rights Managed, per chi fa stock photography. Se ti capita una licenza estesa non dico che fai giornata, ma insomma becchi dei bei soldi rispetto alla norma: ed è cosa buona e giusta visto l’uso che l’utente finale ha il permesso di farne e rispetto a quanto costerebbe nel mercato rights-managed (RM).

Ecco, Shutterstock aveva almeno questo di bello. Non che io abbia mai visto fino ad ora una licenza estesa, ma almeno in fotografia, nonché nei grafici dei miei amici, l’ho vista eccome. Invece di guadagnare 30, 50 cent, guadagni 80 dollari.

Bene, cosa hanno deciso di fare gli amici di Shuttershock? Per semplificare (non che fosse complicato prima) hanno deciso di legare questo pagamento al livello (tier) al quale sei. Quindi se sei al livello merda ti danno pochi soldi e poca percentuale anche se hai avuto la botta di culo di vendere una licenza estesa. Ti inculi. Sgobbi finché non vendi a bomba. Anche per le licenze estese. Chi è al livello ficata (che si raggiunge guadagnando) guadagna di più.

Gli dei porchi ci guardano e ci irridono.