Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,


CONDIVIDI CAZZATE

ecco un esempio di successo

Si chiama SOCIAL MEDIA MARKETING. Qualsiasi cosa sia immagine (non video, non testi) è il 95% di ciò che viene CONSIDERATO dagli utenti dei social network.

Se viene considerato significa che viene coinvolto in una interazione, ovvero genera “conversazione”. Cioé tu non te ne stai li e basta, ma fai qualcosa. Questo qualcosa, ovvero il “condividi” (o il retweet o il repin e tutte quelle belle stronzatine) per chi misura risultati ECONOMICI (ovvero fa soldi con quello che ti piace) è fondamentale.

Per questo, quindi, ci sono delle testine che pensano a qualcosa che ti interessi per fartelo condividere.

Perché non c’è il tasto “suca” e il tasto “non mi piace” o “mi fa cagare” o “fottiti” ? Perché a chi fa SOLDI interessa sapere cosa TI PIACE in modo da cercare di girarti attorno come un avvoltoio e propinartene sempre di più, di attingere ad ogni goccia dei tuoi desideri latenti. Per questo non esiste il tasto “fuck”. Esiste solo ciò che fornisce una indicazione da misurare e renderti un bersaglio, il target. Segmento di mercato a cui propinare qualcosa.

 

Annunci