per te 🙂

Roberto Cotroneo

Sono punti fermi, chiodi lasciati sulla roccia da alpinisti che aiutano quelli che verranno dopo. Su quei chiodi attacchi i moschettoni per afferrarti alle corde. In questa letteratura liquida, che è sempre più difficile da definire, la poesia diventa qualcosa di più di un genere letterario. La poesia diventa il caposaldo, la parete solida da scalare per arrivare in cima.

Sono anni che accade in modo sommerso. Sono anni che le strade della narrativa e quelle della poesia prendono direzioni sempre più distanti, come se fossero due universi che non hanno più niente in comune, che non sanno parlarsi. Il mondo della narrativa, il mondo letterario è diventato un ibrido, un contenitore di cose diverse, alle volte inconciliabili. Scrittori popolari che ambiscono alla letteratura alta. Autori sofisticati che sognano la popolarità senza riuscirci. E poi saltimbanchi, cinici perché fa tanto di moda, distaccati cantori di se stessi, insopportabili ignoranti che…

View original post 496 altre parole

Annunci