Fools Journal

Avete mai dato un’occhiata alla Nagakin Capsule Tower di Tokyo, uno dei  pochi esempi di costruzione del movimento metabolista giapponese? Costruito nel 1972, l’edificio rispondeva alle esigenze del movimento artistico/architettonico di fornire soluzioni urbanistiche che si adattassero alla continua trasformazione della società: dovevano essere mutevoli, iperfunzionali e attente alla qualità del design. Da questa idea nacquero le “capsule”, piccole stanze (in tutto 140) essenziali e rimovibili, che potevano essere in qualsiasi momento trasportate in qualche altra parte dell’edificio e dotate di finestre circolari, pareti lavabili e un armadio profondo 20 centimetri. L’esperimento metabolista è semi-fallito, ma l’edificio esiste ancora e il fotografo Noritaka Minami lo ha immortalato nel progetto “1972“.

http://www.noritakaminami.com/

View original post

Annunci