Tag

, , , , , , , , ,


immagine irreale di colloquio online

proprio come a casa mia

Ecco un altro motivo per cui le case microscopiche di oggi diventeranno un problema… oppure ecco un buon motivo per imparare a mettere su un mini-set cinematrografico.

Si perché a quanto pare (ok, siamo in Italia, tranquilli) stanno aumentando sempre più i colloqui online, con la webcam. Potremmo vederla bene: sei a casa tua, ambiente amico, conosciuto, nessun problema di orari, costi di spostamento… ma un video e un computer, dato che si ammette chiaramente che il ruolo maggiore lo gioca il linguaggio non-verbale, saranno la cosa migliore per chi non ha problemi di timidezza?

Ecco qui di cosa parlo: LINK

Illuminarsi correttamente, imparare a guardare solo la webcam ma soprattutto preparare il set dietro di noi credo possa essere sia una sfida divertente, sia una grande rottura di coglioni: una ulteriore ingerenza nella nostra vita: se io alla parete ho una gran foto di un culo, ad esempio, sono a casa mia e devo cambiare l’arredamento per fare un colloquio. Oppure ho un casino, un sano, genuino e felice casino a casa. E’ MIA. Almeno a casa …

E la webcam? Per fare un buon lavoro dovresti avere una buona webcam. Settare bene il microfono, fare insomma un ottimo lavoro tecnico che non penso sia normale richiedere a chiunque. Se abbiamo le webcam, in genere, è perché vogliamo parlare con la zia Clitolde (la Clotilde tenetevela voi), con gli amici e con gli swingers, ovviamente. Io poi di solito metto una immagine fissa in webcam, perché mi sento cesso. Ma anche con persone che mi conoscono benissimo e con le quali, di persona, uso tutto il mio linguaggio non-verbale: e posso assicurare che faccio davvero un bel po’ di casino, da buon italiano.

Sul fatto poi di controllare la postura… è tutto un fake: io guardo quasi sempre il tavolo anche se sto parlando di cose che conosco alla perfezione, al lavoro. E spesso disegno cazzetti e razzi e altre minchiate. E l’ho fatto anche con il direttore, il presidente e il vicepresidente, continuando tranquillamente tutti i meeting.

E la cravatta?

Cravatta?

Figurati.

Comunque tenetene conto, ecco.

Annunci