Fools Journal

Una complessa rete di materiale organico ha invaso gli spazi interni del Palais de Tokyo di Parigi, grazie all’installazione dell’artista brasiliano Henrique Oliveira dal titolo “Baitogogo“. L’opera è una matrice di vegetazione scultorea che si contorce, si confonde e si ricrea in pilastri e travi che realizzano una fusione inaspettata tra sculture e spazio. Oliveira, noto per le sue integrazioni architettoniche, manipola lo spazio attraverso l’utilizzo di diversi tipi di materiali, tra cui spicca il tipico legno brasiliano, comune nelle strade di San Paolo e utilizzato per costruire recinzioni, cortili e case. Utilizzando questo legno, Oliveira vuole mettere l’accento sulla cultura e l’identità brasiliana, rivelando il decadimento fisico e sociale di gran parte del tessuto urbano della città e rappresentando – attraverso i grovigli della sua installazione – la complessità della società brasiliana. Potente.

http://www.henriqueoliveira.com/

View original post