Tag

, , , , , , , , , , ,


Articolo eccellente di Giancarlo Consonni su La Repubblica, relativo alla decisione del Senato Accademico del Politecnico di adottare, a partire dal 2014, l’inglese come lingua esclusiva per le lauree magistrali e i dottorati. “… unico argomento affrontato dal Senato del Politecnico sul terreno della formazione. L’organo di governo non si interroga e non si documenta sulla qualità della didattica. Se lo facesse, riscontrerebbe tra i propri laureati un deficit sul terreno della capacità argomentativa e della produzione di pensiero. Non è certo l’inglesizzazione forzata la chiave per affrontare questo ordine di questioni.”

Se penso che alle superiori negli USA si esercitano in “dibattito”. Con i voti e tutto.

Mavaffanculo a noi!!!! 😦

Annunci