Tag

, , , , , , , , , , , , , ,


uniti sotto un unico cielo... E SILENZIO.Non è una trollata. Su FB un egregio signore* ha scritto quanto riporterò qui sotto e la cosa può farci legittimamente ragionare, pensare, discutere e dire la nostra, io credo.

Egli dice: 

[…] Quanto ai cinesi, non sono d’accordo con quello che dici: hanno la disoccupazione al 4%. Noi al 20% (ma si sa che le nostre sono stime fasulle, il nostro tasso di disoccupazione è mostruosamente più alto). Hanno un PIL che cresce del 10% l’anno, il nostro affossa del -1,5%. Giusto per dire due dati: per farsi un’opinione + profonda dell’argomento:
http://www.scenarieconomici.it/esclusivo-rapporto-cina-inizio-2013-8-grafici-per-capire-landamento-del-dragone/
uesto per dire: di che stiamo a parlà? La Cina è una nazione con le palle, secondo me. Noi le palle, non le abbiamo mai avute. E smettiamola di usare la scusa della mano d’opera a basso costo / E’ la prima economia mondiale perché sono intelligenti, perché si applicano e perché sanno fare quello in cui si applicano. E sanno fare tutto. La migliore pizza che ho mangiato da quando vivo a Pescara, l’ho mangiata la settimana scorsa: in un cazzo di ristorante cinese con il fottuto pizzaiolo cinese.

Io non sono tanto d’accordo ma l’argomento è comunque interessante. Per ora quindi non dico altro🙂

UPDATE: * l’egregio signore mi ha dato il permesso di dire che si chiama Alessandro Cortese.