Tag

, , , , , , ,


Giovedì 23 maggio 2013 è giornata nazionale per raccogliere firme sull’Eutanasia legale negli uffici comunali di tutti gli oltre 8.000 Comuni e Municipi (o “Zone” delle grandi città) d’Italia. Basterebbero 7 firme per ogni Comune a raggiungere l’obiettivo delle 50.000 firme!
Cosa puoi fare?

ATTENZIONE: so per esperienza diretta che, se arrivate in un comune che NON è quello presso il quale siete residenti, NON basta un documento di identità o la tessera elettorale, ma serve che il VOSTRO comune emetta  un altro documento, un certificato elettorale o qualcosa del genere. Allora a quel punto, dato che dovreste recarvi presso il vostro comune nel quale si presume non ci sia la raccolta firme… portatecela voi, come è spiegato chiaramente qui.

Passate parola, FIRMATE e fate firmare. Non si può cliccare e basta nella vita. E nemmeno nella morte. Non si clicca per far venir su le patate, non si clicca per svuotare un appartamento né per traslocare. Non si clicca né si mette un like per ripulire il vomito di un vostro caro o di un malato qualsiasi. Non si clicca per ripulire la cacca del proprio od altrui bambino.

Quasi sempre i lavori che vanno fatti richiedono di alzare le chiappe, uscire e FARE. Spesso una cosa che non è pesante come zappare e concimare. Basta arrivare in orari adeguati presso il proprio comune.

E scusate ma mi sento quasi dei vostri: se siete disoccupati, che cazzo c’avete da fare per non arrivare anche a piedi, gratis, e fare questa fottuta firma? Siete utili. Allora SIATE utili. Ovvio, se non credete in questa causa, ovviamente, mandatemi affanculo!🙂

Altra cosa importante: i documenti sono pronti DA MARZO e di certo non si può firmare SOLO domani, ma domani è una giornata speciale. MUOVETEVI e FATE MUOVERE!!!!🙂