Tag

, , , , , , , , , , ,


Tempo fa manifestai la necessità, per il benessere psicologico di questa società e per le conseguenze positive che questo comporta su tutto, di un supporto gratuito all’interno dei servizi sanitari nazionali e pubblici di questo genere.

Anni fa tentai col consultorio. Non fu una bella esperienza. “Qualcuno volò sul nido del cuculo” era identico, in quanto ad ambientino. Sono entrato ed uscito in 30 minuti, sentendomi trattato dal responsabile come una merda, cosa che ero in grado di fare da solo senza farmi offendere da sconosciuti ed in ambiente squallido, con in aggiunta la paura di restarci chiuso dentro (ok, questo è un problema mio).

Ma anni fa, da studente, accompagnai una ragazza che era rimasta incinta ad un consultorio differente … e non mi erano rimaste impressioni brutte.

Recentemente ci sono tornato io, per cercare di avere un aiuto psicologico e a parte l’impostazione religiosa dell’ambiente (ma non degli psicologi) e il fatto che fossero pressoché tutti tirocinanti ed inesperti, l’impressione è stata positiva. Aiuto, gratuito, volontario. Disponibilità.

Per un’ora, ma come altrove. Per un’ora gratuita, differentemente da altri luoghi. Vedremo se servirà, se qualcuno potrà darmi una mano a lavare via il marciume da questo cervello e a staccare il piombo da questo cuore. L’alternativa non è a disposizione, quindi vediamo quello che si può fare.

Comunque PER ORA la mia impressione sul consultorio è favorevole.

Annunci