Tag

, ,


(scrivevo 29-11-2012) Non ci piace(va) tanto, sobrietà e contegno a parte. Ha fatto cose che ci fanno piangere. Ma fanno bene ai conti… e per quanto mi piaccia comprare le patatine e il nuovo smarzphorn, se ho 2000 euro da pagare di gasolio, prima il dovere e poi il piacere, diceva mia nonna.

Se da dopodomani ci troviamo con qualche altro ideologo (non che quella economica non possa essere vista come tale) ma che se ne sbatte delle tasche bucate del governo o del controllo di gestione (I hate it!) anche se persegue sinceramente un obiettivo, rischiamo di sgretolarci e franare mentre i soliti quattro furbi ci sopravvivono per venire a pisciare sulle nostre tombe tra 10 anni?

Monti ha fatto il suo lavoro, esattamente quello. Non basta nemmeno, ma credo abbia fatto – e qui mi odieranno in molti – quello che stava già facendo Prodi tanti anni fa: e se glielo avessimo lasciato fare non sarebbero spuntati ALCUNI dei grossi casini che sono spuntati puntualmente dopo. Ma Prodi veniva schiacciato mediaticamente ed era terribilmente odiato dalla popolazione (almeno quella che ho visto io). Nemmeno ora qualcuno vorrebbe ripensarci.