Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,


Alours, carissimi amici non-nerd. Ma anche nerd che però se ne strasbattono delle licenze perché tanto loro opensourci e tantoloro piratatutto.

Bene. Se state piratando software commerciale potete pure andare su youporn senza stare a perdere tempo qui adesso, oppure magari leggetevi gli articoli pedantemente depressi o superficialmente politici: ne ho a bizzeffe! Avrete ben capito che questi ultimi 12 mesi non è che girino brillantemente.

Altrimenti magari (ad esempio perché invece che a casa vostra lo dovete fare per lavoro) vi interesserà sapere (di solito se avete a che fare con roba Microsoft) che cosa significhi licenza OEM e cosa licenza retail. Vi invito a seguire il link qui di fianco per approfondimenti più completi, ma essenzialmente sappiate questo:

  • OEM = software indissolubilmente legato al pc con il quale è stato venduto
  • retail = software che sposti dove vuoi

OEM : se facciamo l’esempio di Windows XP comprato assieme al computer, anche se avete il CD per reinstallarlo, non potete reinstallarlo SU UN ALTRO COMPUTER, e nemmeno su una macchina virtuale. Lo potete reinstallare SOLO su quello presso il quale era stato precedentemente installato – e quasi sicuramente non da voi: era preinstallato. Per chi aggeggia con le macchine virtuali, in teoria potreste anche aver comprato una “macchina virtuale oem” … vi viene venduto… un file, che rappresenta una macchina e presso la quale è stato installato il software oem. Un po’ cervellotico per un articolo che vorrebbe essere vagamente divulgativo, lasciamo perdere😉
Interessante invece che per combattere un po’ la pirateria e favorire i classici nuclei familiari, per quanto riguarda MS Office ultimamente le licenze “home & business” (credo) permettono fino a 3 installazioni … mamma, papà e portatile … oppure mamma papà e bimbo, credo.

RETAIL: se avete comprato un sistema operativo in modalità retail , a parte magari avere la scatola con il cd e il manuale (sognate, non esiste più) quello che conta è che potete installarlo su UNA macchina, ma non importa quale! Quindi potete toglierlo da una parte e reinstallarlo da un’altra parte. Si rompe il pc? Non importa, installate il vostro software su un pc nuovo, senza doverlo comprare. Questo vale (o interessa) di solito per il sistema operativo Windows e per la suite per ufficio Microsoft Office. Le licenze retail, di solito, costano IL TRIPLO … se devo fare un’ipotesi penso sia semplice: se posso spostare il software come mi pare, me lo terrò per sempre (se qualcuno non ci infila artatamente delle incompatibilità) … se non posso, magari spenderò di nuovo per quel software che mi è comodo e che so usare efficacemente, ma il suo prezzo mi spaventerà meno e lo accetterò.