Fate anche voi il controllo: siete privi di una coscienza politica oppure vi turate il naso e guardate dentro al vostro portafoglio e scendete a compromessi con le vostre possibilità quotidiane? Niarb ci mette di fronte alla vera essenza della politica. Leggete e confrontatevi anche voi con questo argomento per niente facile: mettere una crocetta è facile, non è facile invece fare le scelte giuste ogni giorno.

afterfindus

E’ affascinante studiare voi antichi.

Le vostre passioni, i vostri entusiasmi, le vostre paure: a volte mi sembra di guardare in uno specchio, mentre altre volte rappresentate un mistero insondabile.

Prendiamo ad esempio i primi mesi dell’anno 12 d.u.s. (dopo l’undici settembre), il vostro 2013. Tutto questo subbuglio di emozioni, di ansie, di aspettative, di speranze, di timori e di paure: difficile per noi uomini del post-glaciazione trovarci un senso.

 
Certo, c’era in ballo la scelta di dirigenti pubblici e di governanti. Ma niente di più. Niente che avesse a che fare con la vostra vita, le vostre scelte, la vostra libertà. Niente di tutto quello che noi, perlomeno, chiamiamo politica. E allora, perché tanto trambusto?

 
T1z
Io, che vi studio da anni, so benissimo che anche voi avevate ben chiaro che “fare politica” non ha niente a che vedere con tracciare frettolosamente una crocetta con la matita…

View original post 1.145 altre parole

Annunci